Service

Sempre a disposizione

[Translate to IT:] Finden Sie einen SNOWsat-Ansprechpartner in Ihrer Nähe

Serviceportal Login clienti

Qui trovi il login clienti, dal quale poui accedere a tutti i servizi. [ più ]
[Translate to IT:] Mit dem Service der Kässbohrer Geländefahrzeug AG erhalten Sie jederzeit Hilfe.

24 ore Hotlines

Il nostro servizio, la distribuzione e la riparazione dei pezzi di ricambio possono essere raggiunti 24 ore al giorno. Qui trovi le linee telefoniche.
[Translate to IT:] Ihr persönlicher Ansprechpartner

Contatto personale

I dettagli di contatto dei contatti si trovano nel login del cliente. [ più ]

L’installazione

 

L’ingegnere addetto al Servizio Assistenza Tobias Kirsamer: “Chi ben pianifica è a metà dell’opera!”

 

SNOWsat per tutta la flotta

 

La licenza c’era già e pure la frequenza, ma gracchiava ancora. Le autorità si sono presentate sul posto e tutto è stato risolto senza perdere tempo, bastava cambiare frequenza.

Finaco a fianco. Equipaggiare completamente con SNOWsat un intero comprensorio sciistico richiede un'ampia preparazione e un certo knowhow. Abbiamo accompagnato l'ingegnere Tobias Kirsamer del nostro servizio di assistenza nei lavori di installazione in Polonia e nella Repubblica Ceca.

In squadra fin dall'inizio
I primi contatti li aveva allacciati gia nel mese di giugno. Infatti Tobias Kirsamer, che nel reparto di assistenza tecnica e responsabile, tra l'altro, dei Paesi dell'Europa orientale, era gia stato inserito in squadra durante le trattative commerciali, per poter fornire ai responsabili degli acquisti di Kotelnica -Biała Tatrzańka, in Polonia, e di Jasna, in Slovacchia, risposte competenti ai loro dubbi di natura tecnica e poter dissipare cosi ogni perplessita. Gia in quella fase aveva chiarito con i responsabili le loro esigenze specifiche -e tutto quello che il comprensorio sciistico avrebbe dovuto mettere a disposizione in quanto a dati e infrastrutture. Insieme con il direttore di stazione, il responsabile officina, gli esperti IT ed il geometra esterno, Tobias Kirsamer aveva esaminato il comprensorio sciistico e valutato le posizioni possibili della stazione base e del ripetitore, per garantire una copertura radio perfetta. I due comprensori sciistici avevano deciso nell'estate del 2016 di equipaggiare completamente con SNOWsat le loro flotte. Jasna ha ordinato 3 PistenBully 600 SCR nuovi completi di SNOWsat, che sono stati consegnati in autunno. Kotelnica ha richiesto di equipaggiare in loco con SNOWsat non soltanto un veicolo nuovo, ma anche le altre otto macchine della flotta, due delle quali sono fra l'altro di un'altra marca.

Una buona preparazione è tutto!
Inizia quindi un fitto scambio di e-mail e telefonate. Tobias spiega ai suoi referenti in loco le condizioni: devono farsi fare un modello del terreno e predisporre il server del reparto IT del comprensorio sciistico. Con l'ausilio di un programma di simulazione, rileva la posizione migliore per la stazione base ed il ripetitore. Sa, per esperienza, che un punto da cui si gode di una buona vista e anche un punto perfetto per la stazione, ma controllare e fondamentale! Parallelamente i comprensori sciistici richiedono alle autorita competenti le licenze radio. Bene, perche piu tardi Tobias dovra combattere con una forte interferenza...

Non resta che cominciare!
Via all'installazione! "L'aspetto davvero importante in un progetto di questo tipo e una preparazione coscienziosa", dice Tobias Kirsamer. "I due comprensori sciistici in Polonia e nella Repubblica Ceca distano tra loro piu di 1.000 chilometri. Se qualcosa dovesse andare storto o mancare, non ci sarebbe solo da arrabbiarsi, ma anche da spendere moltissimo." Ma Tobias e ben preparato. Carica subito in macchina parte dei componenti necessari ed i suoi attrezzi. Il resto viaggera parallelamente su autocarro. Sul posto lavora con i meccanici della rappresentanza PistenBully. "Mi facilita la comunicazione, polacco e ceco sono incomprensibili per me!" Con l'aiuto del personale del comprensorio sciistico, si inizia a montare la stazione base e il ripetitore. "In questi lavori bisogna anche saper improvvisare un po'. Provate a saldare il cavo di un'antenna a -10 gradi centigradi! A Jasna abbiamo preassemblato al chiuso i cavi e la cassetta della stazione base e poi li abbiamo montati fuori, sul palo di una stazione meteo". Ma qualche inconveniente capita sempre: la frequenza richiesta direttamente dal comprensorio sciistico e disturbata, cosa che puo creare difficolta nella misurazione della profondita della neve.

Compiti a casa
Di chiarire il problema con le autorita che hanno rilasciato la licenza radio si occupa il comprensorio sciistico che, per fortuna, ottiene rapidamente una nuova frequenza priva di disturbi. Tornato a Laupheim, Tobias, non appena ha a disposizione il modello digitale del terreno, installa in remoto i programmi sul server, chiarisce gli ultimi particolari e predispone tutto per la sua visita successiva.

Fine! Venga pure l'inverno!
A questo punto tutto dovrebbe gia funzionare. Il software specifico del comprensorio sciistico viene installato automaticamente presso il cliente nei sistemi di bordo. Tobias li mette in funzione uno ad uno e controlla che tutto sia a posto. Ora iniziano anche per lui i turni di notte, ai quali dedica davvero molto tempo. Per due notti accompagna tutti gli operatori di Kotelnica, passa da un veicolo all'altro spiegando ad ogni operatore come funziona il sistema, come si usano i comandi e le tante possibilita di applicazione sullo schermo. "Questa e una fase sempre molto intensa. E il momento in cui gli operatori imparano di piu. E pure io!" E infatti viaggiando con loro che riesce a capire meglio se c'e ancora qualche intoppo. Le piccole correzioni le esegue per tentativi direttamente a bordo veicolo e, la mattina seguente, le inserisce nel sistema. "All'inizio puo capitare che ci siano delle variazioni di pochi centimetri nella precisione. Ma e una cosa che si corregge in fretta. Dopodiche posso essere sicuro che e tutto a posto." A Kotelnica, pero, non e stato affatto necessario. "E stata un'installazione esemplare, e andato tutto liscio", conferma Josef Marek, da oltre 30 anni nostro rappresentante in Polonia.

Addestramento intensivo per tutti
Il giorno successivo Tobias si mette di nuovo al computer e installa i programmi SNOWsat nelle postazioni di lavoro dei clienti. Adesso ogni operatore puo usare SNOWsat dal proprio PC. Ma solo dopo il dettagliato corso di addestramento tenuto da Tobias e destinato a tutto il personale coinvolto. Le persone interessate, soprattutto quelle che da adesso in poi avranno a che fare con il sistema tutti i giorni, si ritrovano insieme e apprendono tutto quello che c'e da sapere su SNOWsat Web (CAN e Fleet) e SNOWsat Z.

E ora possono iniziare tutti insieme. Per qualsiasi domanda, Tobias e i suoi colleghi sono sempre a disposizione. Ma -piu e valido l'addestramento, meno saranno le domande...

OK
Questo sito web utilizza cookies più informazioni